IL REFLUSSO GASTROESOFAGEO
IL REFLUSSO GASTROESOFAGEO

Cardias

Il cardias è il termine anatomico per definire l'orifizio superiore di comunicazione tra l'esofago e lo stomaco, circa 3 cm al di sotto del diaframma. Sulla superficie esterna il cardias è segnalato dalla incisura cardiale. Il cardias inizia immediatamente dopo la linea Z di giunzione gastroesofagea, dove l'epitelio squamoso dell'esofago cede all'epitelio colonnare del tratto gastrointestinale. Prossimalmente al cardias, alla giunzione gastroesofagea, vi è lo sfintere esofageo inferiore, anatomicamente indistinguibile ma fisiologicamente dimostrabile.

Si trova a sinistra della XI vertebra toracica e rimane separato dalla colonna vertebrale per l'interposizione dell'aorta. il cardias non presenta alcun apparato valvolare, come invece pensavano gli antichi anatomisti: infatti non vi è presente alcun ispessimento della muscolatura circolare liscia, ma solo una piega della mucosa nell'angolo tra il fondo dello stomaco e l'estremità dell'esofago.

5. Cardias

Funzione

Lo stomaco produce acidi forti ed enzimi per aiutare la digestione del cibo. Questa miscela digerente è definita succo gastrico. Il rivestimento interno dello stomaco ha diversi meccanismi per resistere all'effetto del succo gastrico, non così la mucosa dell'esofago. L'esofago è protetto da questi acidi da questa valvola unidirezionale alla sua giunzione con lo stomaco. Infatti le fibre muscolari circolari dell'esofago subito a monte del cardias acquisiscono una azione sfinteriale. In condizioni di riposo le fibre restano contratte. Durante la peristalsi (quando il cibo discende nello stomaco), l'eruttazione o il vomito, le fibre si rilassano. Nel corso dei processi digestivi questo sfintere funzionale resta chiuso e contratto, impedendo così che il succo gastrico risalga nell'esofago irritandone la mucosa e le pareti. Questo sfintere funzionale è noto come sfintere cardialesfintere gastro-esofageo,sfintere esofageo inferiore (LES, dalle iniziali del termine inglese Lower Esophageal Sphincter) o valvola cardiale.

Stampa Stampa | Mappa del sito
©ilreflusso.com